Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


Vaccinazioni non più obbligatorie in GIAPPONE
Danni dei Vaccini

 

Il governo Giapponese ha deciso di rendere facoltative tutte le vaccinazioni per i bambini, che la legge attuale impone come obbligatorie. La decisione è motivata coni molteplici e spesso imprevedibili effetti collaterali
Il Consiglio per la Sanità del Ministero della Sanità si è espresso in questo senso martedi, ed in Gennaio 2004 il governo ha provveduto a cambiare la legge sulle vaccinazioni obbligatorie per i bambini che prevede 10 tipi di inoculazioni fra cui quelle per l'influenza, morbillo, poliomielite, rosolia
Sarà lasciata ai genitori la responsabilità di decidere se vaccinare o meno i figli, e contro quali malattie. 
In ogni caso il vaccino per l’influenza verrà tolta dalla lista poiche' nessun vaccino finora si è dimostrato veramente efficace.
Al suo posto il Consiglio ha proposto l’introduzione della vaccinazione per il tetano.
La revisione del sistema di vaccinazione viene dopo che nel dicembre 1992 il Tribunale di seconda Istanza di Tokio ha ritenuto il governo responsabile degli effetti collaterali provocati in alcuni bambini da vaccini per il vaiolo, la poliomielite, la pertosse ed altro,
obbligandolo a pagare i danni.
Il Manifesto 9/12/1993
NdR: dall'anno 2004 in Giappone le morti per SIDS sono improvvisamente calate, chissa' perche' ??
Pare pero' che successivamente dopo qualche anno, le vaccinazioni siano state di nuovo rese obbligatorie ed incrementate.
vedi: scheda del Ministero della Sanita' Giapponese sui vaccini + Risarcimento danni da Vaccino in Giappone

Questo è il testo del "Comunicato Stampa" inviato a tutta la stampa italiana nel mese di Dicembre del 1995, dal presidente dell’Associazione Universo Bambino e che è passato in totale sordina:
L’Associazione Universo Bambino di Bari, comunica:
"Lo studio presentato e pubblicato su:
The Mediterranean Journal of Surgery and Medecine dal Dott. Massimo Montinari, Medico Chirurgo, Presidente dell’Associazione Universo Bambino, è riferito a 48 pazienti che si sono rivolti alla sua Associazione dopo essere stati ricoverati presso numerosi Centri Ospedalieri nazionali e stranieri; questi sono stati selezionati da ben 186 malati, affetti da patologie del SNC (Sistema Nervoso Centrale), osservati nel periodo Apr/94 - Ott/95.
Nella storia di ogni paziente si documentava l’insorgenza di segni clinici relativi al SNC ed apparato digerente, in concomitanza o immediatamente dopo la somministrazione di vaccini (per la Polio Sabin e Salk, Difterite-TetanoMorbillo, Difterite, Tetano, Pertosse, TBC).
La proposta di studio è riferita alla valutazione del quadro immunitario dei pazienti ed al ruolo dell’immunogenetica nella diagnosi di patologie ad eziopatogenesi spesso dubbia ed handicappanti; l’attento studio del braccio corto del Cromosoma 6 dell’uomo, la caratteristica genetica e l’azione di virus a DNA in soggetti sottoposti a vaccinoprofilassi in età pediatrica, ha consentito di valutare una caratteristica ricorrenza di alleli nel quadro genetico di tutti i pazienti sottoposti a vaccinoprofilassi e insulto da virus a DNA ".
By UNIVERSO BAMBINO - 
montinari.m@libero.it

Definizione: Con il nome di cromosoma 6 si indica, per convenzione, il sesto cromosoma umano in ordine di grandezza. Come di ogni autosoma, si hanno due copie anche del cromosoma 6.
Il cromosoma 6 possiede all'incirca 170 milioni di nucleotidi. I due cromosomi 6 rappresentano all'incirca il 6% del DNA totale nelle cellule umane. Sono stati individuati oltre 1300 geni. Si ritiene però possa contenerne fino a 1600. Tra di essi, figurano oltre cento geni correlati al complesso maggiore di istocompatibilità (o MHC), meccanismo immunologico fondamentale per l'organismo umano.