Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


CALCOLI dell'Apparato Urinario - Litotrissia
 

Calcoli renali: conoscerli per evitarli  
vedi:
 RENI

Il rene e le vie urinarie hanno il compito essenziale di eliminare, in forma solubile, prodotti del metabolismo e ioni in eccesso. Alcuni prodotti o combinazione di questi, principalmente calcio-ossalato, calcio-fosfato, acido urico, cistina, sono poco solubili nelle urine e possono precipitare e dare origine ad una fase solida cristallina. Un cristallo o un aggregato di cristalli può dare origine ad un nucleo che cresce fino a formare un calcolo di varie dimensioni.

I calcoli renali sono un problema che accomuna moltissime persone (il 12% degli uomini e il 6% delle donne), di cui solo una parte viene colpita da colica renale, un evento che coinvolge 1,2 milioni di persone ogni anno, e che rappresenta l'1% circa delle cause di ricovero.
Essi sono delle piccole aggregazioni di sali minerali che si formano nel tratto urinario. Spesso la loro presenza è legata ad una dieta incongrua. Talvolta i calcoli renali sono asintomatici e vengono scoperti per caso durante una radiografia di controllo.
Altre volte un dolore acuto e violento (colica renale) segnala prepotentemente la loro presenza.
Normalmente le urine contengono sostanze che impediscono la formazione di calcoli, ma non sempre tali composti sono presenti in quantità adeguate o svolgono efficacemente la loro funzione.
Oggi se ne conoscono due categorie: macromolecolari (di natura proteica) e micromolecolari come il citrato od il magnesio.
Anche i mucopolissaccaridi, grazie alle loro proprietà colloidali  favoriscono il mantenimento in soluzione dei sali allontanando la formazione di calcoli renali.
Il calcolo renale è una massa solida formata dalla aggregazione di cristalli che possono essere presenti nelle urine.
I cristalli, aggregandosi, crescono di dimensioni formando i calcoli che possono essere di grandezza molto variabile, da un granello di sabbia ad una pallina da golf.
Nel 70-80% dei casi i calcoli sono costituiti solo dall'Ossalato di calcio o da questo con il Fosfato di calcio.
Nel 10-15% dei casi i calcoli sono costituiti da fosfato di ammonio e magnesio (struvite). Tali calcoli sono correlati ad infezioni delle vie urinarie.
Nel 10-15% dei casi sono costituiti da acido urico. Vi sono infine i calcoli di cistina (1% dei casi).
Il calcolo renale è una massa solida formata dalla aggregazione di cristalli che possono essere presenti nelle urine.
I cristalli, aggregandosi, crescono di dimensioni formando i calcoli che possono essere di grandezza molto variabile, da un granello di sabbia ad una pallina da golf.
Nel 70-80% dei casi i calcoli sono costituiti solo dall'Ossalato di calcio o da questo con il Fosfato di calcio.
Nel 10-15% dei casi i calcoli sono costituiti da fosfato di ammonio e magnesio (struvite). Tali calcoli sono correlati ad infezioni delle vie urinarie.
Nel 10-15% dei casi sono costituiti da acido urico. Vi sono infine i calcoli di cistina (1% dei casi).
I calcoli renali e le coliche, uno dei disturbi urologici più dolorosi, affliggono la specie umana da millenni, addirittura i ricercatori hanno trovato tracce di calcoli renali in una mummia egizia risalente a 7.000 anni fa.
La colica renale è un dolore acuto dell'uretere. Tale dolore viene provocato dal passaggio dei calcoli, il movimento provoca prima dilatazione e in seguito spasmi.

Gli ureteri, due stretti tubicini, consentono il passaggio dell’urina dai reni alla vescica, una cavità di forma ovale che si trova nel basso ventre.

Sfortunatamente i calcoli renali sono uno dei disturbi più comuni delle vie urinarie, ogni anno si registrano negli Stati Uniti circa 3 milioni di visite mediche e più di mezzo milione di persone si reca al pronto soccorso per complicanze come le coliche renali.

La maggior parte dei calcoli viene espulsa dal corpo senza che sia necessario alcun intervento medico, ma quelli che provocano sintomi di lunga durata o altre complicazioni possono essere curati usando varie tecniche, che per la maggior parte non comportano alcun intervento chirurgico.
Di solito i cristalli migrano con il flusso delle urine e quindi, per lo più, seguendo il flusso passano dal sistema pileocaliciale renale, che sono le cavità di raccolta delle urine appena formate, nell'uretere, il canale che porta le urine dal rene alla vescica.
Pertanto, fisiologicamente, cristalli ed anche calcoli di piccole dimensioni, vengono eliminati costantemente con le urine senza che il soggetto se ne accorga. E' un'evenienza comune e frequente, tanto che se esaminiamo le urine di 100 persone troveremo cristalli e sedimenti in almeno 40 di questi.
Purtroppo le cose non vanno sempre come la natura, previdente ed accorta, ha organizzato. Talvolta, per difetti di flusso urinario a livello dei calici renali, i cristalli non vengono eliminati subito, altre volte il piccolo calcolo appena formatosi aderisce alle pareti del sistema pielocaliciale ed ha l'opportunità di ingrandirsi di molto, talaltra ancora la quantità di sali nelle urine é talmente elevata che la precipitazione e la formazione del calcolo avvengono così rapidamente da ottenere un calcolo di dimensioni cospicue prima che il flusso urinario riesca a trasportarlo senza disturbo.
Però, anche quando é grosso, il calcolo é sottoposto da parte dell'attività muscolare delle vie escretrici, al tentativo di eliminazione. Questo tentativo può causare problemi, in quanto le contrazioni peristaltiche, che rappresentano appunto il movimento attivo di trasporto dell'urina da parte delle vie escretrici, incastrano il calcolo nel condotto e ostacolando il flusso provocano una brusca distensione delle vie escretrici, e come reazione avviene la colica !

Oggi l' eliminazione dei calcoli che non scendono da soli nella vescica si effettua con terapie che sono state ben perfezionate, molte sono le possibilità di cura che non richiedono necessariamente complicati interventi chirurgici a cielo aperto e che possono essere eseguite in ambulatorio, esempio: la Litotrissia extracorporea a onda d’urto
La litotrissia extracorporea a onda d’urto è la procedura usata con maggiore frequenza per il trattamento dei calcoli renali. 
In questo caso le onde d’urto che si creano fuori dall’organismo vengono trasmesse dalla pelle e dai tessuti, fino a colpire i calcoli.
I calcoli si rompono in tanti piccoli frammenti e così risulta più facile il loro passaggio nelle vie urinarie, trasportati dall’urina.
 

Litotrissia  - Visionare il video che illustra questa tecnica: http://www.uropgporena.it/VideoLito.htm
I sintomi
Nella maggioranza dei casi, il dolore tipico è al fianco, irradiato ai genitali, e, a volte, si complica con infezione o ostruzione delle vie urinarie. Altre volte il calcolo può dare solo piccoli dolori alla schiena o estendersi all’ombelico e all’inguine. Raramente è causa di gravi conseguenze quali la nefrectomia o l'insufficienza renale avanzata.
Per individuare e seguire un calcolo quando è nelle vie urinarie, l’esame ideale è l’ecografia. Si tratta di un esame molto semplice, non invasivo e non dannoso all’organismo, perché non utilizza radiazioni. Può essere ripetuto tutte le volte che serve e individua anche i calcoli di acido urico, che in radiografia non si visualizzano.
Oggi la calcolosi delle vie urinarie è suscettibile di efficaci forme di risoluzione non chirurgica e di prevenzione medica delle recidive.

Espulsione spontanea dei calcoli
I piccoli calcoli renali solitari di dimensioni pari od inferiori ai 5 mm, senza sintomi né complicanze locali, hanno per ora ancora un’indicazione conservativa, limitata ad un semplice controllo periodico. Possono venire espulsi spontaneamente, sebbene durante episodi di colica renale. Quando i calcoli scendono dall'uretere (dx o sx) possono produrre dei dolori piu' o meno intensi, fin tanto che non raggiungono la vescica, dopo di che non producono piu' dolore.
Far assumere al paziente circa 1 litro d'acqua in un periodo di 15-20 minuti, per stimolare un'onda di iperdiuresi tale da costituire una spinta propulsiva del calcolo ureterale - vedi anche Citrato di potassio 

Ricordiamo anche che le alterazioni degli enzimi, della flora, del pH digestivo e della mucosa intestinale influenzano  la salute,  non soltanto a livello intestinale, ma anche a distanza in qualsiasi parte dell'organismo.
vedi: Cure alle Vie Urinarie e Reni


Se vuoi conoscere il tuo stato di Benessere e migliorarlo con queste speciali apparecchiature modernissime,  che neppure gli ospedali hanno, prenota via mail la consulenza QUI. Esso permette anche di analizzare qualsiasi prodotto esistente e la sua compatibilita' o meno, con il soggetto analizzato....
vedi anche: Medicina Quantistica
Quindi se volete fare un Test di Bioelettronica (test di controllo del livello di Salute_benessere)
....
-
scrivete QUI: info@mednat.news

Ecco un  metodo utile per mantenere e/o recuperare la Salute
Metodo MC
in sintesi si basa su tre fattori primari per ottenere risultati di eccellenza. Serve per disintossicare, deparassitare ed aiutare il ripristino della flora batterica autoctona, alterata per vari fattori: Vitamina K1, Vaccini, Farmaci, acque inquinate, cibi industriali intossicati da agricoltura chimica, ecc.
- Primo tra tutti la selezione e la qualità dei prodotti
- Secondo la compatibilità e il valore sinergico dei prodotti con il soggetto che li deve utilizzare
- Terzo il monitoraggio dei prodotti con test di contrazione muscolare (mediante un controllo
Kinesiologico personalizzato), per valutare l'utilizzo ideale delle sostanze all'interno di protocolli certificati.
- Vanta risultati che sfiorano il 100%.
Tutto questo può sembrare una banalità ma nasconde una selezione ed uno studio di anni con l'ausilio di Professionisti di altissimo livello.
Poi un altro contributo essenziale lo hanno portato la Passione per la materia, l'Amore per il Prossimo, il desiderio di raggiungere l'Eccellenza.

Metodo MC continua a selezionare prodotti, tecniche e Professionisti per continuare a migliorarsi ed essere sempre piu' di supporto per tutti i bisognosi.
Per visionare il tutto imparare ad utilizzarlo ed accedere all'acquisto del Metodo MC: clicca subito QUI:
MetodoMC da utilizzare ogni giorno per il periodo indicato:
https://www.metodomc.it/vanolijeanpaul.html
- Link per acquistare i loro prodotti: www.prodottidellavittoria.com/p0047.html

RICERCA Parole nel SITO