Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 

Sull'Espresso (2001) c'e un articoletto che spiega che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza astenuti, un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa 2.200. lire al mese. 
Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.

STIPENDIO 37.086.079 AL MESE
STIPENDIO BASE 19.325.396 al mese
PORTABORSE 7.804.232 al mese (generalmente parente o familiare)
RIMBORSO SPESE AFFITTO 5.621.690 al mese
TELEFONO CELLULARE gratis
TESSERA DEL CINEMA gratis
TESSERA TEATRO gratis
TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis
FRANCOBOLLI gratis
VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis
CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis
PISCINE E PALESTRE gratis
FS gratis
AEREO DI STATO gratis
AMBASCIATE gratis
CLINICHE gratis
ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis
ASSICURAZIONE MORTE gratis
AUTO BLU CON AUTISTA gratis
RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per
2.850milioni di lire)si intascano uno stipendio, hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni
INDENNITA' DI CARICA (da 650.000 circa a 12.500.000 al mese)
200.000.000 circa li incassano con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), 50.000.000 ogni anno ciascuno e fondano un giornaletto.

La classe politica ha causato un danno al paese di 2 MILIONI E 446 MILA MILIARDI  (solo nel 2000).
La sola camera dei deputati costa al cittadino 4.289.968 AL MINUTO
e questi sono dati vecchi in lire....; con l'euro tutto e' aumentato e quindi anche i loro stipendi....che arrivano mediamente a € 15.000 !

"Tagli" agli stipendi degli onorevoli: ma quale taglio, c’è il trucco – 31/01/2012
ROMA -- Hanno cercato di farlo passare come un taglio ai costi della politica. Milletrecento euro lordi in meno (700 netti) per lo stipendio dei parlamentari poteva sembrare dovuto nei confronti dei cittadini spremuti dalle manovre. In realtà, quel taglio è del tutto "virtuale".
Non si tratta infatti di una riduzione di stipendio, come proclamato in pompa magna dai telegiornali nazionali, bensì di un mancato aumento che, visti i tempi che corrono, avrebbe provocato un'insurrezione popolare.
Ieri pomeriggio l'ufficio di presidenza della Camera aveva annunciato, con un comunicato, la sforbiciata alle buste paga dei parlamentari: "I deputati guadagneranno 1.300 euro lordi in meno (circa 700 netti), un taglio che sarà anche maggiore per gli onorevoli che svolgono un doppio incarico come i presidenti di commissione", riportavano le agenzie citando fonti di Montecitorio. La decisione, spiegava il vicepresidente della Camera Buttiglione, sarà "immediatamente operativa". Sembrava una notizie sacrosanta. In realtà, se si leggono le norme con attenzione, pare tanto il gioco delle tre carte.
Sì perché la presunta riduzione arriva contemporaneamente al passaggio dal sistema retributivo a quello contributivo dei deputati. Passaggio che, senza modifiche, avrebbe portato a un aumento del netto in busta paga per gli onorevoli, visto che i contributi previdenziali non sarebbero stati tassati, a differenza dei vitalizi validi fino a ieri, che entravano nell'imponibile.
E così l'ufficio di presidenza decideva di "tagliare" 1.300 euro lordi alle indennità. Un taglio virtuale, perché invero lo stipendio netto in busta paga resterà lo stesso, anche se lo Stato risparmierà qualche soldo.

Far circolare.......stiamo promovendo un referendum per l'abolizione dei privilegi di tutti i parlamentari queste informazioni possono essere lette solo attraverso Internet in quanto quasi tutti i mass media rifiutano di portarle a conoscenza degli italiani......

Costituzione Italiana: Art. 28
I funzionari e i dipendenti dello Stato e degli enti pubblici sono direttamente responsabili, secondo le leggi penali, civili e amministrative, degli atti compiuti in violazione di diritti. In tali casi la responsabilità civile si estende allo Stato e agli enti pubblici.

Commento
NdR: questo articolo come altri della Costituzione Italiana sono da sempre trasgrediti e disattesi proprio da coloro che lo rappresentano, specie nella Sanita', Finanza, tutela, commercio, agricoltura, ecc.
Per cui invitiamo i cittadini di questi stati trasgressori, compresi i loro rappresentanti e dirigenti, a DENUNCIARE all'autorita' giudiziaria tutti questi farabutti che trasgrediscono la Costituzione; verra' il momento, il tempo comunque nel quale il Popolo Sovrano, si sollevera' ed arrestera' tutti questi "soggetti" che compiono questi misfatti, sulla pelle del Popolo reso suddito... !

Case farmaceutiche e Corruzione: lo scandalo planetario della Glaxo Smith Kline - 26/04/2014

https://www.ilfattoquotidiano.it/2014/04/26/case-farmaceutiche-e-corruzione-lo-scandalo-planetario-della-glaxo-smith-kline/964564/